Biblioteca Accessibile

Salta ai contenuti | Spostati sulla navigazione
Cambia il colore di sfondo
A A A
Cambia la dimensione del testo
A- A A+
Accessibilità
Accesso facilitato
Navigazione e Ricerca


Sistema bibliotecario padovano


Composizione del Sistema Bibliotecario di Ateneo

L'Università di Padova è un'antica Università, fondata nel 1222, che nel corso dei secoli ha sviluppato una ricca offerta formativa, partecipando alla storia culturale e alla ricerca scientifica ai più alti livelli. Attualmente occupa varie sedi nella città e nelle zone vicine. Coltiva intense relazioni con istituzioni educative e culturali a tutti i livelli, nazionali e internazionali.
Sono presenti 13 Facoltà: Agraria, Economia, Farmacia, Giurisprudenza, Ingegneria, Lettere e filosofia, Medicina, Psicologia, Scienze della formazione, Scienze matematiche, fisiche, naturali, Scienze politiche, Statistica, Veterinaria.
Conta circa 60.000 studenti, con un tasso di circa 13.000 laureati l'anno.
Il Sistema Bibliotecario di Ateneo (SBA) è articolato in 10 Poli Bibliotecari che erogano servizi attraverso le 51 biblioteche. Il Sistema Bibliotecario d'Ateneo dispone inoltre di un deposito librario centralizzato, situato fuori città.
Include 5 sedi universitarie staccate, parte integrante dell'Università anche nella condivisione della rete geografica: Bressanone, Treviso, Conegliano, Rovigo, Vicenza.



Organizzazione del Sistema Bibliotecario di Ateneo

L'Ateneo di Padova ha istituito dal 1993 un coordinamento centrale, il Centro di Ateneo per le biblioteche (CAB), per sviluppare le politiche dei servizi bibliotecari, razionalizzare e indirizzare le risorse necessarie al sistema.
Le biblioteche sono suddivise in sottoinsiemi disciplinari (Poli - PDF) per facilitarne il coordinamento locale, e proiettate a modelli di forte integrazione. L'organizzazione sistemica è quindi indirizzata su tre livelli: livello di coordinamento centrale, livello di coordinamento intermedio, livello di erogazione diretta del servizio.
L'organizzazione dei servizi di rete e gli sviluppi informatici di interesse generale sono seguiti dal coordinamento centrale CAB, in stretta collaborazione con il Centro di Calcolo di Ateneo (CCA), struttura deputata ad amministrare la rete geografica e i software gestionali dell'Ateneo.
Le informazioni sul Sistema Bibliotecario di Ateneo sono raggiungibili nel sito: http://www.cab.unipd.it



Composizione e organizzazione del Sistema Bibliotecario Padovano

Insieme al Sistema Bibliotecario di Ateneo, sopra descritto, operano biblioteche di istituzioni culturali. Esse condividono il sistema di automazione dell'Ateneo e alimentano lo stesso database bibliografico, Il Catalogo del Sistema Bibliotecario Padovano, sulla base di apposite convenzioni.
Tra le istituzioni che partecipano al Sistema Bibliotecario Padovano, alcune appartengono gerarchicamente al Ministero dei Beni Culturali, altre al Comune di Padova, altre ancora sono Fondazioni autonome. La politica di sviluppo dei servizi è autonoma per ogni istituzione, tutte sono legate al principio di seguire gli standard di catalogazione e condividere le informazioni.
La gestione informatica del database e dei collegamenti di rete è svolta dal Centro di Calcolo dell'Università.


http://www.cab.unipd.it

Veneto

Padova

Non ci sono elementi in questa cartella.


Logo Università di Padova Servizio Disabilità Logo Centro di Ateneo per le Biblioteche Logo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali